Mestruazioni dolorose: può trattarsi di endometriosi?

La mestruazione dolorosa o dismenorrea, viene considerata una vera e propria malattia quando causa sintomi invalidanti che impediscono alla donna le normali attività quotidiane. Di norma, infatti, le mestruazioni non dovrebbero essere invalidanti, ne’ generare intensi dolori pelvici. Dolori come cefalea e affaticamento, sono normali nei giorni che precedono la …

Leggi tutto

Autismo: le teorie di ieri e oggi

Quando si parla di disturbi dello spettro autistico (DSA) e delle loro cause, non bisogna mai essere frettolosi. La scienza non è arrivata a un punto conclusivo e le ricerche attualmente presenti sono, talvolta, anche discordanti. Fino a qualche tempo fa, tra le cause dell’autismo prevalevano due teorie cadute poi …

Leggi tutto

La meditazione per coltivare il silenzio interiore

La meditazione è lo strumento migliore che abbiamo per sfruttare gli innumerevoli benefici del silenzio, inoltre ci aiuta a mettere in ordine dentro noi stessi ed esercitare un silenzio ancora più prezioso, quello interiore. Nella vita frenetica odierna, l’assenza di stimoli sembra intollerabile: sentiamo il bisogno di mantenerci sempre impegnati …

Leggi tutto

Le persone autistiche sono troppo sensibili (e non troppo poco)

Le persone autistiche sarebbero troppo sensibili (e non troppo poco). Così afferma una controversa teoria proposta diversi anni fa da Henry e Kamila Markram, teoria che però non ha trovato prove scientifiche. Verso la fine degli anni novanta la carriera del neurobiologo Henry Markram prese una svolta inattesa. Fino ad …

Leggi tutto

Come sviluppare nuovi neuroni: la neurogenesi nell’adulto

Fino agli anni novanta gli scienziati ritenevano che già nell’embrione fossero stati concepiti tutti i neuroni e che dopo la nascita non se ne formassero di nuovi. In breve, il delicato sistema non sopportava nuove componenti. Nel 1965, Joseph Altman e Gopal Das, del Massachusetts Institute of Technology, avevano evidenziato …

Leggi tutto

La città attiva l’amigdala, la natura stimola le onde alfa

Il contatto con la natura induce un’abbassamento dell’attività della corteccia prefrontale ventromediale, una zona cerebrale associata ai pensieri negativi, e un aumento delle «onde alfa». Queste onde lente, misurate con elettrocardiogramma, sono caratteristiche di uno stato di rilassamento. Al contrario, guardare una scena urbana attiva l’amigdala, il centro cerebrale dell’ansia …

Leggi tutto

Vertigini e capogiri: cause e test diagnostici

La vertigine è un sintomo che deriva dalla distorsione dei rapporti normalmente esistenti tra il nostro schema corporeo e l’ambiente che lo circonda. La percezione dei suddetti rapporti deriva dalla integrazione (interpretazione) a livello del sistema nervoso centrale (cervello) di informazioni sensoriali provenienti da diversi recettori (organi di senso) quali: …

Leggi tutto

Il silenzio è d’oro: stimola la produzione di neuroni

In una società frenetica e senza pause i momenti di quiete a volte sembrano farci paura. Eppure il silenzio è cruciale per la nostra salute fisica e mentale. Viviamo in una società senza pause, bombardati da voci, rumori, informazioni. Il silenzio ci fa paura, eppure mai come adesso ci siamo …

Leggi tutto